sabato 27 novembre 2021

Basilica dei Ss. Cosma e Damiano - Museo delle Navi di Fiumicino

 
Iniziamo il mese di dicembre con diverse alternative!

Sabato scopriremo una delle più antiche chiese cristiane di Roma, Ss. Cosma e Damiano adiacente al Foro Romano e domenica avremo l'occasione di visitare al nuovo Museo delle Navi di Fiumicino, aperto ad ottobre scorso!


Sabato 4 dicembre h. 10.30

LA BASILICA DEI SANTI COSMA E DAMIANO

 Visiteremo una delle più antiche chiese cristiane di Roma costruita durante il pontificato di Felice IV tra il 526 e il 530 d.C. riutilizzando parte delle strutture e degli ambienti del grandioso complesso del Templum Pacis di Vespasiano.  Scopriremo chi erano i Santi Cosma e Damiano e il motivo della dedica della Basilica, ma soprattutto ammireremo lo splendido mosaico absidale, autentico capolavoro dell'arte paleocristiana. Avremo infine la possibilità di accedere alla cripta, la primitiva chiesa cristiana, e di visitare il grandioso presepe napoletano allestito in una sala del chiostro di ingresso!

INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento: h. 10.30 in Via dei Fori Imperiali, 1 davanti l'ingresso della Basilica.
Quota di partecipazione
€12 visita guidata comprensiva di sistema di radio amplificazione + 
2 contributo per apertura cripta e presepe.
Durata: 1h30 . Minimo partecipanti 8 persone, massimo 15. 




Domenica 5 dicembre h. 10.30
IL MUSEO DELLE NAVI A FIUMICINO

Riaperto lo scorso ottobre dopo 20 anni di chiusura, il Museo conserva i resti di 5 navi romane trovate duranti gli scavi per la costruzione dell'aeroporto di Fiumicino e rinvenute ancora in situ all'interno dell'antico bacino portuale di Claudio e Traiano. Un interessante percorso di visita che si snoda su due livelli ci porterà a scoprire l'affascinante storia del ritrovamento, la diversa funzione di queste imbarcazioni,  il modo con cui si trasportavano le merci da Ostia a Roma, ammirando infine una serie di ricostruzioni e diversi reperti  provenienti dagli scavi.
INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento: h. 10.30 all'ingresso del Museo, in Via Alessandro Guidoni, Fiumicino. 
Quota di partecipazione
€12 visita guidata comprensiva di sistema di radio amplificazione; ingresso gratuito al Museo.
Durata: 2h circa. 
Minimo partecipanti 10 persone, massimo 20.

E il prossimo weekend...
Sabato 11 dicembre, h. 11.00
MUSEI DA SCOPRIRE: IL MUSEO BARRACCO
Domenica 12 dicembre, h. 11.00
IL MUSEO DELL'ARA PACIS

PER PARTECIPARE
Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
-telefonare (o inviare un sms o un messaggio whatsapp) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!
Lun-Ven h. 15-19.00
Sab h. 9.30-18.30

lunedì 22 novembre 2021

Mausoleo di Augusto - Lucus Feroniae e la Villa dei Volusii

I nostri appuntamenti settimanali!


 Giovedì 25 novembre , h. 11.30  RINVIATA PER MALTEMPO A 

Giovedì 2 dicembre h. 10.30 (posti disponibili)

IL MAUSOLEO DI AUGUSTO

Un'occasione 
imperdibile per ammirare il sepolcro del fondatore dell'impero, finalmente riaperto al pubblico dopo un importante intervento di restauro conservativo e una nuova musealizzazione dell'area archeologica.

INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento:  h. 10.30 puntuali, in Via di Ripetta davanti la Chiesa di San Rocco. 
Quota di partecipazione: €12 (comprensivo di sistema di radio amplificazione) + biglietto di ingresso: gratuito residenti, €4 non residenti
Durata: 2h circa.








Sabato 27 novembre, h. 10.15
L'AREA ARCHEOLOGICA DI LUCUS FERONIAE E LA VILLA DEI VOLUSII

A soli 20 km da Roma, lungo la via Tiberina, si trova un gioiello ingiustamente poco noto del nostro patrimonio archeologico: Lucus Feroniae Negli ultimi anni è stato oggetto di un progetto di restauro e valorizzazione, culminato nell'apertura di un Antiquarium e di un percorso di visita dell'area archeologica che comprende, oltre al santuario dedicato alla dea Feronia, divinità italica legata alla fertilità dei campi, anche la vicina colonia romana sorta nel I secolo a.C. nei pressi del santuario.  
Conosceremo questa antica misteriosa divinità e ammireremo le rovine della colonia romana e soprattutto i raffinatissimi mosaici che decoravano le botteghe e le abitazioni della zona del Foro. Avremo inoltre anche la possibilità di accedere alla attigua area archeologica della villa di Volusii, appartenente alla omonima importante famiglia senatoria, che conserva ricchissimi pavimenti a mosaico dell'età repubblicana e imperiale, in bianco e nero e policromi! 
INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento: h. 10.15, Via Tiberina km 18.500 (Capena), davanti l'ingresso dell'area archeologica.
Quota di partecipazione: €12 visita guidata comprensivo di radio riceventi; ingresso gratuito al sito.
Durata: 2h30 circa.





PER PARTECIPARE 

Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un sms o un messaggio whatsapp) al numero: 393 31 00 313

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!

Lun-Ven 15.00-19.00

Sabato 9.30-18.00

Domenica solo in caso di visite guidate.

lunedì 15 novembre 2021

Auditorium di Mecenate (ven 19) - Vicus Caprarius (sab 20)

Due siti visitabili su prenotazione...da non perdere!

 

Venerdì 19 novembre, h. 16.45

L' AUDITORIUM DI MECENATE (apertura straordinaria)

VISITA CONFERMATA, POSTI ANCORA DISPONIBILI!

Chi non conosce il celebre Mecenate, amico stretto e collaboratore di Augusto? Nel quartiere Esquilino, in via Merulana, si conserva una sala semisotterranea decorata da splendidi affreschi, unico resto del complesso appartenente proprio a Mecenate, consigliere dell'imperatore e protettore di artisti e poeti, tra i più noti Orazio e Virgilio. Entreremo all'interno dell'ampia aula con abside semicircolare sul fondo che presenta una gradinata con stretti gradini concentrici. Il monumento, tradizionalmente conosciuto come Auditorium, faceva parte di un complesso residenziale più ampio, la lussuosa residenza fatta costruire da Mecenate eseguendo grandi lavori tra i quali la bonifica del sepolcreto che si estendeva subito fuori le Mura Serviane. Con il nostro archeologo, scopriremo la funzione dell'aula e ricostruiremo lo sfarzo e lo straordinario lusso che decorava la villa del famoso Mecenate. Un'occasione da non perdere dato che il sito è normalmente chiuso e accessibile solo su prenotazione per i gruppi. 
INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento: Largo Leopardi (Via Merulana, altezza Teatro Brancaccio)
Quota di partecipazione€12 visita guidata comprensiva di sistema di radio amplificazione.
Biglietto di ingresso: gratuito per i possessori MIC Card oppure €5.
Durata: 1h30 circa. 



Sabato 20 novembre, h. 16.00
ARCHEOLOGIA NEL RIONE TREVI: IL VICUS CAPRARIUS 

Visiteremo un sito archeologico di incredibile fascino, rinvenuto nel 1999 durante i lavori di ristrutturazione dell'ex Cinema Trevi, a due passi dalla Fontana di Trevi!
Grazie alla collaborazione tra la Soprintendenza Archeologica e il Gruppo Cremonini, proprietario dell'immobile, è stato possibile indagare 350 mq, raggiungendo una profondità di 9 metri rispetto al piano stradale moderno. 
Il complesso di età imperiale comprende una intera insula romana, articolata in un caseggiato con funzione abitativa, parte del quale poi convertita in una lussuosa domus signorile mentre uno degli ambienti adiacenti venne adibito a monumentale cisterna, collegata all'acquedotto Vergine.
All'interno del sito è stata allestita un'interessante area museale, grazie alla quale ammireremo i reperti che costituivano parte delle raffinate decorazioni dell'insula. 
INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento : h. 15.45, Vicolo del Puttarello, 25.
Quota di partecipazione€12 visita guidata comprensiva del sistema di radio amplificazione.
Biglietto di ingresso:  €4.
Durata: 1h30 circa. 


PER PARTECIPARE 

Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un sms o un messaggio whatsapp) al numero: 393 31 00 313

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!

Lun-Ven 15.00-19.00

Sabato 9.30-18.00

Domenica solo in caso di visite guidate.



martedì 2 novembre 2021

PROSSIMI APPUNTAMENTI


 Sabato 13 novembre, h. 15.45

MOSAICI ALL'ESQUILINO: La Basilica di Santa Prassede

Sulla cima dell'Esquilino, a due passi da Santa Maria Maggiore sorge la Basilica di Santa Prassede, un piccolo gioiello medievale che conserva meravigliosi mosaici tutti da scoprire!
Chi sono e cosa simboleggiano le numerose e coloratissime figure che affollano le diverse scene dei mosaici absidali? Perché la chiesa è soprannominata "Giardino del Paradiso"Scopriremo la storia di Prassede e di sua sorella Pudenziana, cammineremo su un meraviglioso pavimento cosmatesco dove troveremo le tracce di un antico pozzo legato alla storia dei primi martiri cristiani. Completeremo il nostro itinerario visitando la Cappella di San Zenone, voluta dal Papa Pasquale II nel IX secolo per la sepoltura dell'adorata madre! 
INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento : h. 15.45 in Via di Santa Prassede 9a.
Quota di partecipazione €12 visita guidata comprensiva di sistema di radio amplificazione
Durata: 1h40 circa.  Limite di partecipanti 15 persone.


Domenica 14 novembre, h.10.00
LA NECROPOLI ETRUSCA DELLA BANDITACCIA A CERVETERI E IL MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE

Dedicheremo la visita a uno dei più affascinanti siti etruschi: la necropoli della Banditaccia a Cerveteri. Attraverso l'analisi dei maestosi e suggestivi monumenti funerari ripercorreremo la storia di questo popolo. 

Completeremo il nostro itinerario visitando il Museo Archeologico di Cerveteri che contiene autentici capolavori dell'arte antica!

INFORMAZIONI GENERALI

Appuntamento: h. 10.00 in Via della Necropoli 43/45 , 00052 Cerveteri, all'ingresso dell'area archeologica. 

Quota di partecipazione: 14  comprensivo di sistema di radio amplificazione con auricolari sanificati + 10  biglietto cumulativo Necropoli e Museo Archeologico. 

Durata: 3 h circa. Gli spostamenti dalla Necropoli al Museo, situato nel borgo storico di Cerveteri, si effettueranno con mezzi propri.   


E venerdì 19 novembre, alle h. 16.45 avremo la possibilità di visitare l'Auditorium di Mecenate! Info alla sezione Novembre e prenotazioni entro mercoledì 17 novembre.



PER PARTECIPARE 

Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un sms o un messaggio whatsapp) al numero: 393 31 00 313

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!

Lun-Ven 15.00-19.00

Sabato 9.30-18.00

Domenica solo in caso di visite guidate.



 


domenica 24 ottobre 2021

PROSSIMI APPUNTAMENTI

 

Sabato 30 ottobre, h. 10.00

ETRUSCHI A ROMA: IL MUSEO ETRUSCO DI VILLA GIULIA 

Al
lestito all'interno della villa cinquecentesca di papa Giulio III, progettata dal Vasari e dal Vignola e nobilitata dal suggestivo ninfeo di Bartolomeo Ammannati, il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia consente al visitatore di avvicinarsi a questo affascinante mondo. Scopriremo chi erano gli etruschi e per quale motivo esercitano un così intenso fascino sulla cultura contemporanea. Uno splendido itinerario di visita che ci condurrà dall'Apollo di Veio all'Olpe Chigi, dal Sarcofago degli Sposi alle ricostruzioni delle tombe etrusche e infine a ricchissimi corredi principeschi.
Appuntamento: h. 10.00 in via Piazzale di Villa Giulia, 9.
Quota di partecipazione€10 visita guidata; €2 sistema di radio amplificazione; 
Biglietto di ingresso:  €10.
Durata: 2h circa.



Domenica 31 ottobre, h. 10.30
UNA GIORNATA A OSTIA ANTICA

Una giornata immersi nel verde e nella storia del Parco archeologico di Ostia antica per scoprire come vivevano gli antichi romani! Nata come centro militare di controllo delle foci del Tevere e divenuta poi nel tempo città commerciale legata alla gestione dei porti imperiali di Claudio e di Traiano; visiteremo i templi e il foro, il teatro e le terme, i magazzini e la necropoli, le botteghe e la caserma dei vigili, le case d'affitto popolari e le ville aristocratiche, i mitrei e i santuari delle religioni orientali, ma soprattutto potremo ricostruire all'interno degli scenari originali la vita quotidiana degli antichi, il modo di vivere, di abitare, di lavorare, di mangiare e di trascorrere il tempo libero degli antichi ostiensi.

Appuntamento: h. 10.30 in Via dei Romagnoli,  717, all'ingresso dell'area archeologica.

Quota di partecipazione15  visita guidata, comprensivo di sistema di radio amplificazione con auricolari sanificati + 12 biglietto di ingresso al sito (2€ under 25, riduzioni e gratuità secondo le attuali convenzioni ministeriali)

Durata: è prevista una pausa di 1h per consumare il proprio pranzo al sacco; la visita si concluderà intorno alle 16.00. 

Posti limitati  e prenotazioni fino ad esaurimento posti.


PER PARTECIPARE 

Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un sms o un messaggio whatsapp) al numero: 393 31 00 313

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!

Lun-Ven 15.00-19.00

Sabato 9.30-18.00

Domenica solo in caso di visite guidate.

lunedì 18 ottobre 2021

IL SEPOLCRO DEGLI SCIPIONI (ven 22) - IL CIRCO MASSIMO (sab 23)



Venerdì 22 ottobre, h. 15.00
IL SEPOLCRO DEGLI SCIPIONI (apertura straordinaria)

Visitabile solo su prenotazione, il Sepolcro degli Scipioni è una delle tombe più celebri che sorgevano lungo la Via Appia, poco prima dell'attuale Porta di San Sebastiano. Il capostipite Lucio Cornelio Scipione Barbato fece costruire all'inizio del III a.C. un monumento funerario per ospitare le spoglie sue e dei discendenti, molti dei quali furono illustri condottieri (Scipione l'Africano sconfisse Annibale). La tomba fu scoperta casualmente alla fine del '700 e divenne subito meta di studiosi e visitatori stranieri in Italia per il Grand Tour. Chiuso per quasi vent'anni, il sito è stato riaperto al pubblico dopo un intervento di consolidamento e una nuova musealizzazione dell'area che permette di visitare anche un interessante colombario affrescato e restaurato durante i recenti lavori. Se non ci siete mai stati e avete voglia di saperne di più, è un’occasione da non perdere!
Appuntamento: h. 14.45 in via di Porta San Sebastiano, 9.
Quota di partecipazione€10 visita guidata; €2 sistema di radio amplificazione; 
Biglietto di ingresso: gratuito per i possessori MIC Card oppure €4.
Durata: 1h30 circa. Posti limitati a 12 persone.



 Sabato 23 ottobre, h. 11.00 

L'AREA ARCHEOLOGICA DEL CIRCO MASSIMO
Visiteremo il più grande edificio di spettacolo dell’antichità e uno dei più capienti mai costruiti (volete sapere quanti spettatori poteva ospitare?). Potremo accedere ai resti dell’emiciclo del Circo, alle gallerie che conducevano fino alle gradinate della cavea da cui si assisteva alle avvincenti corse dei carri. Scopriremo come funzionavano le corse e il gran successo che squadre e aurighi riscuotevano! Il percorso di visita ci condurrà ai resti di una strada basolata e alle stanze identificate come alcune delle numerosissime botteghe in cui si affollavano gli spettatori durante le pause dei giochi.  
Appuntamento: h. 11.00,  in Piazza di Porta Capena davanti l'ingresso dell'area archeologica.
Quota di partecipazione: 12€  visita guidata comprensiva di sistema di radio amplificazione + biglietto di ingresso al sito: 4€, gratuito per possessori MIC Card in corso di validità
Posti limitati e prenotazioni fino a esaurimento disponibilità.


PER PARTECIPARE 

Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un sms o un messaggio whatsapp) al numero: 393 31 00 313

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!

Lun-Ven 15.00-19.00

Sabato 9.30-18.00

Domenica solo in caso di visite guidate.